Esperienza di gusto

Assenzio SIDROGA: un nome una garanzia!

Assenzio SIDROGA

All’inizio questo nome inquietava un po’ tutti 🙄

Seduti al tavolo ci si guarda e ci si domanda: “chi inizia a bere?”
Strani sguardi si incrociano 😯
A questo punto la domanda di Giovanni: “dove si sentirà l’amaro in bocca? davanti, di lato o in fondo?”.
Poi si conviene che la cosa migliore è: “tutta in un colpo solo!”.

Che dire, è stata una singolare esperienza!
Riprendendo le parole di Marco, è stata “un’esperienza di gusto”.

Non ho mai provato nulla di così amaro, ma forse dire amaro è limitativo.
Provare per credere!


3 Risposte

  1. adele
    | Rispondi

    Per me è stata un’amara esperienza !!! da non ripetere.

  2. fabioB
    | Rispondi

    se vuoi fare questa sperimentazione passa al distillato… 😉

    http://www.assenzio24.it

    e ricorda il cubetto di zucchero
    ^__^

  3. Cecilia
    | Rispondi

    grazie del consiglio, ma temo di non riuscire a seguirlo… non reggo i superalcolici 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *