Un quadro dalle mille interpretazioni

Questo è il quadro regalatomi da Massimo. Vi dico solo che il titolo è un po’ osé…

Quadro

Lascio a voi le interpretazioni.


15 Risposte

  1. IG
    | Rispondi

    Poppe ardenti?

  2. massimo
    | Rispondi

    io non posso interpretare visto che sono l’autore, ma devo ammettere che la foto sul blog rende il quadro diverso dalla realta’ ma vedo che i primi commenti cascano sempre la’, anche se in realta’ il significato e’ molto piu’ complesso e un po’ meno ose’.

  3. massimo
    | Rispondi

    cecilia ti faccio notare che hanno commentato chi ha ispirato il quadro e l’autore del quadro, pero’ l’interpretazione è sempre la stessa

  4. Pippa
    | Rispondi

    dico solo una cosa: al lavoro non mi permettono di vedere l’immagine, perché il contenuto è considerato inadatto…
    vedo un quadrato bianco!!!
    p.s. non sapevo che mi censurassero le immagini

  5. abc
    | Rispondi

    per me rappresenta un seno infuocato(?)

  6. Cecilia
    | Rispondi

    massimo, per caso ti riferisci a questo post?

  7. gianpaolo
    | Rispondi

    a me sembra di vedere una donna sdraiata con due tette così grosse che non permettono di vedere la faccia ma solo i capelli ritti!

  8. fabiob
    | Rispondi

    boh, io ci vedo un vulcano che erutta al calar del sole…

  9. fabiob
    | Rispondi

    se devo andare sull’osé allora direi… “coito atomico”???

  10. Cecilia
    | Rispondi

    beh, a questo punto vi svelo il titolo del quadro: “Fontana di fuoco femminile”

  11. fabiob
    | Rispondi

    beh, a parte la deriva nucleare, nn ero tanto lontano 😛

  12. Cecilia
    | Rispondi

    bravo Fabio… mi è piaciuta la doppia interpretazione 🙂

  13. fabioB
    | Rispondi

    eh beh, se nn è zuppa è pan bagnato… personalmente preferisco la zuppa 🙂

  14. Birillo
    | Rispondi

    Fontana di fuoco femminile? Sì, ma frenata da un robusto reggiseno!

  15. Rosemary
    | Rispondi

    Mi ricorda il deserto dei Tartari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *