Lettera minatoria

Una giorno la signora Rosanna si reca dal medico.

“Buongiorno dottore”.
“Buongiorno signora, come andiamo?”
“Mah… tiriamo avanti. In questo periodo in famiglia abbiamo molti pensieri”.
“La capisco”.
“Mio marito non dorme di notte e non sappiamo più cosa fare. Non è che può dargli un sonnifero?”
“Signora, prima di prescrivere un farmaco devo capire cosa ha suo marito. Da quanto tempo soffre di insonnia?”
“Da qualche settimana, sa… con tutte le preoccupazioni che abbiamo”.
“Cosa vi preoccupa tanto?”
“Quella lettera”.
“Che lettera? Mi racconti…”
“La lettera del sindaco. In paese non si parla d’altro. La notizia è su tutti i giornali”.
“Ah, sì, ieri sera ho visto il servizio di Striscia la notizia“.
“Dottore, siamo terrorizzati, il sonnifero è per il nostro cane”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *